Primaprint sostiene il Premio di eccellenza Italian Resilient Award

Un premio per comuni e aziende Italiane che sanno come rispondere agli stress ambientali

Un premio per quei i comuni italiani e quelle aziende che hanno intrapreso la strada dello sviluppo sostenibile e stanno attuando politiche vicine al concetto di resilienza, politiche cioè che interpretano i cambiamenti e innescano percorsi di transizione ed adattamento attraverso processi di condivisione. Si tratta dell’Italian Resilient Award che è stato presentato nel corso del convegno “Verso Ecoincentriamoci. L'economia partecipata e i nuovi modelli di sviluppo sostenibile dei territori”, che si è svolto a Viterbo organizzato da Econews, in collaborazione con Primaprint e Kyoto Club, con il patrocinio del ministero dell’Ambiente, della Regione Lazio, dell’Università della Tuscia e del Comune di Viterbo. Il premio, che avrà cadenza annuale, premierà comuni ed aziende che abbiano dimostrato come la capacità di condivisione possa agevolare il raggiungimento di obiettivi progettuali e migliorare la qualità degli interventi. La premiazione avverrà ad ottobre a Roma in occasione di Ecoincentriamoci, il green forum di approfondimento e dibattito sui temi legati alla sostenibilità ambientale

“Questo premio vuole dimostrare  – ha osservato Simonetta Badini ideatrice di Ecoincentriamoci e Amministratore Prmaprint – come l’idea di sharing economy sia strettamente connessa al concetto di resilienza, inteso come capacità di ottimizzare risorse ed energie nelle situazioni di stress e crisi ambientali. Con il premio vogliamo far emergere quelle realtà territoriali ed industriali che hanno capito come l'approccio collaborativo favorisca il percorso verso modelli di sviluppo sostenibile”. 

L’Italian Resilient Award è rivolto a comuni e aziende che negli anni 2014-2016 si siano impegnati in un’attività condivisa a favore dello sviluppo sostenibile. Il premio sarà assegnato a 4 categorie: Comuni fino a 90.000 abitanti, Comuni con oltre 90.000 abitanti, aziende con un fatturato inferiore a 100 milioni e aziende con un fatturato superiore ai 100 milioni.

Il termine per la presentazione delle candidature è venerdì 16 settembre 2016.

Scarica la Documentazione:

Regolamento
Domanda di partecipazione

Scheda riepilogativa

15 Aprile 2016