News

09/12/2019Tags: 

Greenwashing? Meglio agire verde con Emas!

Primaprint, registrata Emas, da sempre in prima linea per una stampa sostenibile

Non basta dirsi “verdi” per proteggere l'ambiente, la sostenibilità deve essere una pratica e non una dichiarazione d'intenti, fatta con un occhio al mercato più che all’ecologia. Nel settore della carta e della stampa, non tutto ciò che sembra green lo è, un logo verde offre poche garanzie se non implica una serie di controlli e verifiche rigidi e accurati, come quelli necessari per ottenere la Registrazione Emas.

06/12/2019Tags: 

Profumo di carta

C’è l’aroma romantico dei vecchi libri e l’odore invitante delle pubblicazioni appena sfornate, ma per tutti il profumo della pagina stampata è irresistibile

Alzi la mano chi non ha provato ad annusare un libro appena comprato, perdendosi nel suo aroma inebriante o chi non si è soffermato con nostalgia ad annusare la biblioteca di famiglia, rivivendo con la mente la lettura di pagine del passato. In un mondo asettico e virtuale, la carta possiede un vantaggio che nessuna tecnologia è in grado di imitare: sollecita tutti i sensi, tatto e olfatto compresi, offrendo al cervello una sinfonia di stimoli.

Shopper di carta, una scelta per l’ambiente

Inquinano meno, sono riciclabili e piacciono ai clienti

Le buste per la spesa in plastica ecocompatibile sono una scelta più green rispetto ai sacchetti di carta? Le cose non stanno esattamente così: in base a un’autorevole ricerca svedese (effettuata dallo Swedish Environmental Research Institute) i sacchetti di carta (sia prodotti con fibre vergini che ottenuti dal riciclo) hanno un impatto ambientale più basso se messi a paragone con gli equivalenti in polietilene a bassa densità.

VisItaly, l’app per riscoprire i borghi d’Italia

Uno strumento smart per conoscere e valorizzare gli angoli più suggestivi del paese

La piattaforma digitale “VisItaly”, nata grazie al coordinamento e la vigilanza del Centro di Documentazione e Studi dei Comuni Italiani (ANCI-IFEL), ha come mission la valorizzazione del turismo in quanto strumento di crescita delle comunità locali, grandi e piccole.

Un sorso di carta

Birre in bottiglia di cellulosa, il futuro è servito

Dopo sacchetti per la spesa e stoviglie usa & getta, la carta si candida a sostituire la plastica anche per le bottiglie e i contenitori per i liquidi. Una scommessa lanciata già nel 2015 e che nel biennio 2018-2019 è entrata nel vivo con una serie di sperimentazioni commerciali destinate a cambiare lo stile di consumo delle bevande alcoliche e non.

La Carta? Ha sette vite, ma non le dimostra...

Primaprint lavora per usarle al meglio

La Carta? Ha sette vite, ma non le dimostra...

Primaprint lavora per usarle tutte al meglio

Imprese & Università, eccellenze della Tuscia a confronto

Sostenibilità ed economia circolare i temi, Primaprint non poteva mancare!

Un ciclo di incontri per divulgare e far conoscere alle imprese le più avanzate tecnologie sviluppate dalle Università del Lazio che progettano, innovano e qualificano il nostro territorio. Questo lo spirito con cui Unindustria ha promosso “Presentazione di eccellenze”, una serie di iniziative in collaborazione con atenei e aziende, con l’obiettivo di attivare progettualità e sinergie nell’ambito dell’impresa 4.0.

Jeremy Rifkin lancia un Green New Deal per l'economia

Primaprint raccoglie la sfida!

«Se il Green New Deal è diventato un tema fondamentale nella sfera politica, nel mondo delle imprese sta emergendo un movimento parallelo che nei prossimi anni scuoterà le fondamenta dell’economia globale».

Primaprint sostiene i Borghi Green d’Italia

Un progetto per valorizzare il territorio responsabile

Per il biennio 2020-2021 Primaprint lancia il progetto EcoBorghi, che ha l’obiettivo di sostenere e valorizzare i borghi d’Italia con una vocazione green e impegnati in buone pratiche per la tutela ambientale e l’economia circolare.

Coming soon!

29/10/2019Tags: 

Primaprint presenta "Il calendario sostenibile 2020"

Uno sfogliabile 365 giorni che unisce fascino vintage e attitudine green

Un anno da vivere eco, ovvero Primaprint presenta Il calendario sostenibile 2020, lo sfogliabile 365 giorni che unisce fascino vintage e attitudine green. Un gadget green certificato che ti accompagnerà nel corso dell’anno ricordandoti, ogni giorno, l’importanza dell’agire responsabile per la tutela del pianeta.

Primaprint & Leonte, una linea green dedicata ai ragazzi

Prodotti green per una generazione smart

Per il 2020 Primaprint lancia una linea di cartotecnica pensata per sensibilizzare i ragazzi sui temi ambientali grazie all'aiuto di Leonte, un (ri)ciclone di simpatia!

Siete pronti per il camaleonte più green?

A Ecomondo la Bio Economia Circolare della Carta

Un incontro per parlare di nuovi investimenti e sfide per il futuro

L’8 novembre 2019, all’interno di Ecomondo, principale piattaforma nazionale per la filiera dell’economia circolare, i rappresentanti di COMIECO, ASSOCARTA, ASSOGRAFICI, UNIRIMA si confrontano con il Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo sul tema della Bio Economia Circolare della Carta.

Leggere su carta, una scelta "for future"?

Per un’ecologia della mente e dell’ambiente

Il futuro è paperless? I nostri nipoti manderanno in soffitta giornali, libri e materiale realizzato su supporto fisico, la cara vecchia carta inchiostrata, per consacrarsi alla fruizione digitale? Nonostante la condanna a morte della lettura analogica, comminata qualche anno fa, la generazione dei millenials ha sfatato la profezia, riportando in auge il consumo culturale tradizionale. Per il settore della carta e della stampa è una grande rivincita, ma anche una sfida per il futuro.

Economia circolare e industria della carta

Vocazione del passato, obiettivo per il futuro

Il futuro dell’ambiente è strettamente collegato alla capacità del sistema industriale globale di orientarsi sempre di più verso un modello di economia circolare. Si tratta di un’economia in grado di auto rigenerarsi riducendo in maniera significativa lo sfruttamento delle risorse naturali. Come? Attraverso l’utilizzo di materiali pensati per avere un lunghissimo ciclo di vita, grazie a pratiche di condivisione, prestito, riutilizzo, riconversione e riparazione.

29/10/2019Tags: 

Settore della carta e consumo idrico

Un riciclo da record!

Quanta acqua c’è dietro il consumo della carta? La domanda è cruciale, perché l’acqua è sempre stata un elemento fondamentale nel processo di fabbricazione della carta, fin dagli albori di questo settore. Proprio perché indispensabile, l’acqua viene considerata preziosa e negli ultimi anni sono state introdotte significative innovazioni per ottimizzarne l’utilizzo e riciclarla. Ovvero per ridurre il più possibile quella che si definisce water footprint.